CARES - City Air Remote Emission Sensing

Sviluppo di strumenti per il rilevamento in remoto delle emissioni inquinanti dai mezzi di trasporto

Anno di inizio: 2019

Tematica:

  • Combustibili
  • Ambiente

CARES - City Air Remote Emission Sensing
Finanziamento: Horizon 2020 (UE)
Durata: 2019-2022

CARES è un progetto di ricerca scientifica che opera nell’ambito delle misurazioni delle emissioni da traffico veicolare. L'obiettivo è quello di determinare i fattori di emissione reali degli autoveicoli circolanti su strada attraverso il monitoraggio da remoto (remote sensing) e lo sviluppo di una nuova sensoristica dedicata. 

CARES vuole dunque ottimizzare le funzionalità degli strumenti di rilevamento delle emissioni a distanza rendendo più efficienti la gestione dei dati e le capacità analitiche di questi sistemi in previsione di un loro impiego su larga scala. A questo scopo, il progetto integra gli strumenti commerciali esistenti per il rilevamento delle emissioni a distanza con altri metodi sviluppati per massimizzare l’efficienza dei sistemi in condizioni reali.

Innovhub SSI ha candidato Milano come demonstration city e si è incaricata di coordinare le attività sperimentali e di testing in ambito cittadino.


La campagna di rilevazione emissioni nella città di Milano

Milano insieme a Cracovia e Praga è città pilota del progetto per la valutazione delle potenzialità delle tecniche di monitoraggio e il superamento degli ostacoli all'implementazione dei sistemi di rilevamento remoto in ambito urbano. A Milano il progetto ha condotto  una campagna di misurazione delle emissioni da traffico veicolare in tre diversi punti della città, testando le prestazioni di sistemi innovativi che potranno supportare l’ottimizzazione delle politiche di gestione della mobilità urbana, inclusa la Low Emission Zone cittadina. Uno degli obiettivi più sfidanti portati avanti negli ultimi anni dal capoluogo lombardo è infatti la riduzione dell'inquinamento atmosferico, tra le cui cause si annoverano le emissioni da traffico veicolare, in particolare quelle prodotte dallo scarico dei veicoli con motore a combustione interna.

La campagna, svoltasi dal 23 settembre al 18 ottobre, ha utilizzato nuovi sistemi di remote sensing, in fase di sviluppo nell’ambito del progetto, per misurare le emissioni dei veicoli all'interno delle due Zone a Traffico Limitato, Area B e Area C, allo scopo di raccogliere dati in condizioni di guida reali e valutarne al contempo l'impatto diretto sulla qualità dell’aria.

I Partner del progetto CARES hanno valutato la precisione e l'accuratezza di tali sistemi in ambito urbano, per la prima volta attraverso il confronto diretto con un sistema di misurazione delle emissioni di tipo commerciale già disponibile e affiancandovi una stazione di monitoraggio della qualità dell’aria dedicata. I nuovi sensori verranno validati anche raffrontando i risultati con i dati di emissione rilevati in contemporanea da veicoli test, equipaggiati con sistemi di misurazione delle emissioni portatili (PEMS - Portable Emissions Measurement Systems), strumenti ormai di riferimento per l’omologazione e la conformità in servizio dei veicoli.

La campagna è stata coordinata da Innovhub SSI e AMAT Agenzia Mobilità Ambiente e Territorio del Comune di Milano, con la partecipazione attiva di HEAT - Hager Environmental & Atmospheric Technologies, Graz University of Technology, University of York, Airyx e la supervisione del coordinatore di progetto IVL - Swedish Environmental Research Institute e di ICCT - International Council on Clean Transportation. La campagna di misurazione con strumentazione portatile a bordo dei veicoli è stata svolta da Innovhub SSI con la partecipazione anche del JRC - Joint Research Center della Commissione Europea.

Una dettagliata analisi dei dati raccolti durante la campagna di misura è attualmente in corso e verrà presentata nei prossimi mesi.

Innovhub SSI e il Ministero dei Trasporti garantiscono l’assoluta tutela della privacy e la non tracciabilità dei veicoli (informativa privacy).


I Partner del progetto CARES:

  • Ivl Svenska Miljoeinstitutet Ab, Svezia (coordinatore)
  • Innovhub SSI, Italia
  • Technische Universität Graz, Austria
  • Airyx GmbH, Germania
  • TNO - Nederlandse Organisatie Voor Toegepast Natuurwetenschappelijk Onderzoek, Paesi Bassi
  • Agenzia Mobilità Ambiente e Territorio - Milano, Italia
  • Aristotelio Panepistimio Thessalonikis, Grecia
  • Ruprecht-Karls-Universität Heidelberg, Germania
  • ICCT - International Council On Clean Transportation Europe GmbH, Germania
  • University of York, Gran Bretagna
  • Internationales Institut für Angewandte Systemanalyse, Austria
  • České Vysoké Učení Technické v Praze, Repubblica Ceca
  • Stowarzyszenie Krakowski Alarm Smoggowy, Polonia
  • Česká Zemědělská Univerzita v Praze
  • EMPA - Eidgenössische Materialprüfungs- und Forschungsanstalt, Svizzera

 

Referente:

Simone Casadei
simone.casadei@mi.camcom.it

Maggiori informazioni