Il regolamento 1935/2004/CE, richiede per la valutazione della conformità dei materiali e degli oggetti destinati a venire a contatto con i prodotti alimentari, che questi non alterino le caratteristiche organolettiche dell'alimento con cui sono posti a contatto.
A seconda della tipologia del materiale destinato al contatto alimentare, eseguiamo procedure specifiche per effettuare queste verifiche:

  • UNI EN 1230-1/1230-2, se il materiale è costituito da carta e cartone, inclusi materiali rivestiti e/o stampati.
  • UNI 10192, per i materiali di confezionamento e imballaggi finiti in genere, compresi i materiali compositi che prevedono carta e cartone accoppiati con altri materiali (film plastici e fogli di alluminio).

L'analisi viene effettuata grazie a un panel di giudici addestrato secondo quanto previsto dalla norma ISO 8586.

 

Referente: Serena Bariselli serena.bariselli@mi.camcom.it