Il Laboratorio Cosmetica offre una serie di servizi ed attività alle industrie del settore cosmetico, ai produttori ed utilizzatori di materie prime ad uso cosmetico.

L'attività è estremamente diversificata, poiché il settore di competenza comprende sia materie prime che prodotti finiti, entrambi delle più svariate tipologie.

Per quanto riguarda le materie prime il laboratorio svolge un capillare lavoro di caratterizzazione della qualità e della genuinità.

Considerato il valore delle materie prime, è necessario individuare metodologie specifiche, mirate a valutarne la composizione e/o a evidenziare composti marker tipici di della materia prima per rilevare sia il principio attivo, sia l'eventuale commistione con prodotti di minor pregio.

Viene determinato anche il grado di purezza e identificate le eventuali impurezze presenti.

A titolo esemplificativo si fa riferimento alla caratterizzazione di:

  • Oli e grassi vegetali, quali olio di Mandorle dolci, Rosa Mosqueta, Argan, Baobab, Avocado, Borragine, Enotera, Cartamo, Fico d'india, Oliva, burro di Cacao, burro di Karitè
  • alcoli grassi, acidi grassi, esteri, cere di origine naturale (quali ad es. cera d'api, carnauba, olio di jojoba...)
  • antiossidanti, conservanti, battericidi, filtri solari, siliconi volatili
  • insaponificabili e loro composizione
  • squalene e squalano, differenziandone l'origine vegetale o animale
  • sostanze tensioattive, effettuando sia analisi tradizionali che particolari quali il dosaggio del diossano e la distribuzione della catena alchilica delle betaine
  • fragranze ed in particolare la determinazione delle sostanze allergeniche volatili


Per quanto riguarda i prodotti finiti, il laboratorio è in grado di effettuare analisi convenzionali, quali:

  • composizione di saponette, bagnoschiuma, shampoo, ecc.
  • dosaggio di conservanti, antiossidanti, disinfettanti, filtri solari, metalli, ftalati
  • punto di infiammabilità, densità, viscosità, pH, contenuto in acqua
  • contenuto in etanolo, composizione essenza, sostanze allergeniche volatili

nonchè analisi particolari volte all'identificazione dell'origine di problematiche.

 

Punto di forza del laboratorio è la valutazione dell'ossidabilità dei lipidi attraverso indici analitici classici nonchè misure con strumentazione specifica quale Rancimat e PetrOxy.

Per lo svolgimento delle prove il laboratorio fa riferimento alla normativa comunitaria, quando esistente, alle norme ISO, UNI, alla Farmacopea Europea e alle norme NPC.

 

Per richieste e informazioni:
silvia.tagliabue@mi.camcom.it

+39 02 70649778