Innovhub – Stazioni Sperimentali per l'industria nasce dall'accorpamento di cinque Aziende Speciali: Innovhub, Stazione Sperimentale per i combustibili (SSC), Stazione Sperimentale per la carta, cartoni e paste per carta (SSCCP), Stazione Sperimentale per la seta (SSS) e Stazione Sperimentale per le industrie degli oli e dei grassi (SSOG).

Il DL 78/2010 aveva stabilito la soppressione delle Stazioni Sperimentali per l'Industria e ne aveva prescritto il trasferimento di compiti e attribuzioni alle Camere di Commercio. In seguito, la Giunta Camerale a giugno 2010 ha stabilito la costituzione di quattro Aziende Speciali che sono subentrate nei rapporti giuridici, nei compiti e nelle funzioni delle quattro Stazioni Sperimentali.

Alla luce delle previsioni del decreto pubblicato a giugno 2011 e nel rispetto delle scadenze ivi previste, in un'ottica di rilancio, sviluppo, valorizzazione delle risorse e competenze e efficientamento, la Giunta Camerale ha deliberato a luglio 2011 l'accorpamento delle suddette quattro Aziende Speciali Stazioni Sperimentali e di Innovhub in un'unica Azienda Speciale, approvando le relative modifiche statutarie e nominando il nuovo Consiglio di Amministrazione.

Con atto del 11/7/2018 l'Azienda speciale Innovhub Stazioni Sperimentali per l'Industria è stata trasformata in società a responsabilità limitata con socio unico Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi.

Innovhub – Stazioni Sperimentali per l'industria per il suo programma di sviluppo futuro può contare sulle competenze e le esperienze di ciascuna delle realtà che sono state ora accorpate:

Innovazione Innovazione

Innovhub nasce all'inizio del 2008 come evoluzione dell'Euro Info Centre, creata nel 1987 per fornire servizi di informazione e assistenza  tecnica  sulle  varie tematiche  della  legislazione e finanziamenti comunitari. L'Azienda continua la missione originaria e integra le proprie attività con una serie di servizi finalizzati al trasferimento tecnologico transnazionale, alla promozione e coinvolgimento di imprese lombarde (anche in qualità di partner della rete comunitaria di supporto al business Enterprise Europe Network) in progetti di ricerca e sviluppo comunitari e alla partecipazione a fiere di settore in Europa e nel mondo.

carta carta

Stazione Sperimentale Carta, Cartoni e Paste per Carta (SSCCP). Nasce nel 1896, per iniziativa degli industriali del settore cartario, come laboratorio di controllo e valutazione delle materie prime e dei prodotti. L'Area Carta è finalizzata al supporto tecnico-scientifico dell'Industria Cartaria. I laboratori modernamente attrezzati dell'Area Carta sono in grado di soddisfare le diverse esigenze analitiche dell'intera filiera cartaria e dell'industria trasformatrice, e di offrire un valido supporto tecnico agli utilizzatori e alla pubblica amministrazione tramite servizi di analisi, assistenza tecnica, certificazione, ricerca applicata, consulenze tecnico-scientifiche.

combustibili combustibili

La Stazione Sperimentale per i Combustibili (SSC) nasce come istituto sperimentale fondato nel 1940 a seguito della trasformazione della Sezione combustibili dell'Istituto di Chimica Industriale di Bologna. L'Area Combustibili è accreditata da ACCREDIA per l'esecuzione di prove riguardanti la valutazione dei combustibili (ISO/IEC 17025: 2005) ed è riconosciuto e autorizzato da decreti e provvedimenti di autorità pubbliche ad effettuare rilevamenti e controlli in campo ambientale e per la sicurezza.

oli e grassi oli e grassi

La Stazione Sperimentale per le Industrie degli Oli e dei Grassi (SSOG) trae le sue origini storiche dalla fondazione, avvenuta nel 1904 per volontà industriale, della Scuola per le Industrie dei grassi in genere, dei saponi, delle candele, degli oli, delle vernici, ecc.
La Stazione è stata creata con lo scopo di promuovere il progresso tecnico delle industrie cui è dedicata e di curare il perfezionamento del personale tecnico addetto.

seta seta

La Stazione Sperimentale per la Seta (SSS) nasce nel 1923 come ente di ricerca e di servizi per il settore tessile / abbigliamento e serico in particolare.
L'Area Seta svolge attività di ricerca applicata per imprese private e pubbliche mettendo a disposizione ricercatori, laboratori e strumentazione di alto livello. L'Ente opera inoltre da interfaccia tra l'impresa e il mondo della ricerca nazionale e internazionale, grazie agli stretti legami con l'ambiente accademico e con centri di ricerca italiani ed esteri per un continuo interscambio tecnico-scientifico e lo sviluppo congiunto di programmi nazionali e internazionali di innovazione tecnologica.