Nasce il cluster lombardo Fabbrica Intelligente

Nell'ambito del progetto cluster della Regione Lombardia è stata lanciata l'Associazione Fabbrica Intelligente Lombardia (AFIL) con l'obiettivo di implementare le attività relative al manifatturiero avanzato. Obiettivo dei cluster é quello di aggregare tutte le competenze su tematiche strategiche al fine di favorirne lo sviluppo in stretta collaborazione con la Regione. 

L’obiettivo di AFIL, l'associazione create per implementare il progetto regionale di cluster sulla fabbrica intelligente, consiste nel promuovere e agevolare l’innovazione tecnologica per il settore manifatturiero al fine di sostenerne la competitività. Tutti i soggetti interessati quindi alle tematiche dell'innovazione di processo e di prodotto nel manifatturiero possono quindi finalmente trovare un luogo di rappresentanza dei propri interessi a livello regionale, nazionale ed europeo, uno strumento per contribuire collettivamente alla definizione delle politiche regionali su questo tema, un luogo di incontro dove raccogliere informazioni, accedere a risorse e condividere progetti.

Fondata da Innovhub SSI, Politecnico di Milano, Intellimech e ITIA, l'Istituto di Tecnologie Industriali e Automazione del CNR,  AFIL si sta aprendo ora all'ingresso di nuovi soci: imprese grandi e piccole, centri di ricerche, università, sono invitate ad associarsi (tutte le informazioni e la possibilità di iscriversi on line sul sito www.afil.it) per partecipare alla prima Assemblea Generale che completerà il Comitato Direttivo e darà quindi ufficialmente inizio alle attività dell'associazione.

Un elemento caratterizzante l'Associazione saranno i "tavoli tematici", ovvero delle unità di lavoro cui potranno partecipare tutti i soggetti riuniti per settore, (ad es. tessile, meccanico, elettronico, chimico) o per tecnologia (processi di automazione, logistica avanzata, meccatronica) al fine di condividere conoscenze, competenze e progettualità. Saranno loro a dare contenuto alle attività dell'Associazione quando questa sarà chiamata, come già avviene, a collaborare con la Regione nella definizione delle politiche a supporto dell'innovazione o quando si tratterà di animare eventi allo scopo di favorire la collaborazione tra imprese, o tra imprese ed università, anche al fine della partecipazione a bandi di gara.

Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile rivolgersi direttamente ad AFIL attraverso il sito www.afil.it o presso Innovhub SSI, Daniele Colombo, daniele.colombo@mi.camcom.it, 0285155230